Iscrizione Soci

La nostra Associazione si sostiene unicamente attraverso adesioni e liberalità: agli associati, tenuto conto della sensibilità, le pubblicazioni vengono offerte ad un valore inferiore ai costi sostenuti.

I Soci in regola con la quota annuale riceveranno nel corso dell’anno il trimestrale URBS Silva et flumen pubblicato dall’Associazione e informazioni sull'attività dell'Istituzione.

Quota associativa per il 2013: € 25,00

Sostenitore: € 50,00

Le quote associative possono essere versate in contanti presso la Sede oppure effettuando il versamento sul C/C postale N°12537288 intestato a: Accademia Urbense

Scarica il modulo per l'iscrizione: esso va compilato e recapitato o spedito a: Accademia Urbense, Piazza Cereseto N°7, 15076 Ovada (AL).

L'Accademia Urbense, costituita a fine 1957 in occasione del cinquantenario carducciano, ha sede nel seicentesco Palazzo Maineri - Spinola, di proprietà del Comune di Ovada, ubicato in Piazza G.B. Cereseto civico n° 7,  15076 -Ovada- (Al).

Coloro che volessero sostenere l'attività dell'Accademia Urbense possono farlo anche versando la quota del 5‰ con la dichiarazione dei redditi annuali; la partita IVA dell'Istituzione è: 01294240062

Atto Costitutivo, redatto in data 18 Aprile 1964, rogito Notaio Luigi Napolitano, repert. N° 8335\3276. Statuto Sociale registrato in Ovada il giorno 08 Maggio 1964, volume 107, Numero 868. Riconoscimento della personalità giuridica concessa con deliberazione della Giunta Regionale del Piemonte n. 6-12768 del 18 Aprile 1987.

Le finalità della Accademia Urbense chiaramente indicate nell’Atto costitutivo e nello Statuto sono:

a) Promuovere e divulgare lo studio delle opere culturali ed in particolare le ricerche sulla storia del Monferrato e sui più eminenti cittadini della zona;

b) Divulgare lo studio e la conoscenza delle arti attraverso mostre, conferenze, ecc., incoraggiando ogni iniziativa culturale, artistica e ricreativa legata al territorio e alla sua storia;

c) Curare la conservazione e la valorizzazione dei monumenti, delle opere d'arte, dei ricordi e delle tradizioni del passato.

A tali finalità l’Accademia Urbense ha sempre indirizzato la sua attività dal 1957 ossia da quando essa è stata fondata.

Il patrimonio sociale dell'Accademia Urbense è costituito da beni immobili, quadreria, documenti di valore storico e pecuniario, pregevoli pubblicazioni, cospicua biblioteca.

Si ricorda che l’Associazione è aperta a tutte le persone, purché di ottima condotta civile e morale; che essa è apolitica, aconfessionale e senza scopo di lucro. Lo Statuto stabilisce (art. 12) che in caso di scioglimento della Associazione il suo patrimonio (libri, quadri, arredi ecc.) sia devoluto al Comune di Ovada. Onde uniformarsi alle direttive indicate nello Statuto, l’Accademia Urbense (essendosi nel frattempo ottenuta l’istituzione della Civica Biblioteca nel 1972) ha svolto e continua a svolgere una attività che consiste soprattutto in:

1) raccolta e conservazione di documenti e libri di interesse storico locale sotto la denominazione Archivio Storico “Monferrato”;

2) pubblicazione di libri e della rivista Urbs silva et flumen (1986);

3) mostre di documenti antichi, ecc.;

4) conferenze e dibattiti;

5) momenti di aggregazione (visite guidate ecc.) di interesse artistico e culturale.

L’Archivio Storico è composto da libri rari nonché manoscritti, ritagli di stampa, periodici e immagini del passato, ecc. che hanno attinenza con la storia locale; tali documenti sono stati in parte ceduti da privati o acquistati oppure fotocopiati e a nostra cura ordinati.

Oltre ai Soci, sovente si rivolgono all’Accademia studenti, pubblicisti o studiosi ai quali si danno, per quanto è possibile, le informazioni richieste per i loro lavori (tesi di laurea, pubblicazioni o articoli ecc;).